XXI Congresso - Aimc Basilicata

Vai ai contenuti

Menu principale:

XXI Congresso

Le azioni del percorso precongressuale

Con il mese di maggio prendono il via le azioni del cammino precongressuale che interessano l’intera rete associativa in preparazione del XXI Congresso nazionale. In sintesi:
Entro maggio 2017: ogni consiglio regionale, sulla base delle responsabilità stabilite dallo Statuto, delibererà la data del Congresso regionale per il rinnovo del Consiglio regionale e il numero dei componenti da eleggere in ogni consiglio provinciale. A sua volta, ogni Consiglio provinciale, secondo quanto previsto dall’art. 18 dello Statuto, definisce il numero dei membri dei consigli di sezione da eleggersi durante le assemblee di sezione.
Dal 20 maggio al 21 ottobre 2017: si svolgono le assemblee di sezione, a cui partecipano, con diritto di voto, tutti i soci in regola con l’adesione 2017. Le assemblee eleggono il Consiglio di sezione, il/i componente/i al consiglio provinciale; designano il/i delegato/i al Congresso regionale e il delegato al Congresso nazionale.
Nei giorni 20 e 21 maggio 2017: si svolgerà la Conferenza nazionale, prima occasione di confronto e sintonizzazione sul tema congressuale, nonché “luogo” di reciproche consegne per accompagnare l’Associazione verso l’appuntamento del XXI Congresso.
Entro il 31 ottobre 2017: al termine di tutte le assemblee di sezione, il Consiglio provinciale neo-costituito eleggerà il nuovo presidente provinciale.
Entro il 30 novembre 2017: concluse le operazioni spettanti ai consigli provinciali, verranno celebrati i Congressi regionali per eleggere i componenti dei nuovi consigli regionali composti sia da una componente eletta al Congresso regionale che da presidenti provinciali, membri di diritto. Costituito il Consiglio regionale si procederà all’elezione del Presidente regionale, membro di diritto del Consiglio nazionale.
Buon lavoro a tutti ed a ciascuno!
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________
Un contributo al dibattito precongressuale

Un gruppo di soci AIMC ha steso un documento di riflessione, con l’intento dichiarato di “contribuire a costruire un’ AIMC vicina alle questioni che stanno a cuore oggi a docenti e dirigenti e per le quali l’associazione deve saper essere un efficace supporto di tipo culturale e professionale” .
Tener presente nei vari appuntamenti del cammino precongressuale anche questo contributo, come altri che potranno pervenire dalla rete associativa, può aiutare ad arricchire il dibattito e maturare consapevolezza.
Clicca qui per scaricare il documento
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________
Al via le Assemblee di sezione

Le sei sezioni dell’AIMC di Basilicata terranno le Assemblee secondo il seguente calendario

Sezione di Valsarmento 30 giugno
Sezione di Matera 26 settembre
Sezione di Senise 29 settembre
Sezione di Lagonegro 30 settembre
Sezione di Corleto Perticara 6 ottobre
Sezione di Potenza 9 ottobre
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________
Per le Assemblee delle sezioni AIMC di Basilicata
Operazioni per il rinnovo degli Organismi statutari

Il Consiglio regionale AIMC di Basilicata e i Consigli provinciali di Potenza e di Matera hanno proceduto agli adempimenti di loro competenza preliminari allo svolgimento delle Assemblee di sezione. In Particolare:
- Il Consiglio provinciale di Matera ha deliberato che per la composizione dei Consigli di sezione le assemblee dovranno eleggere 5 membri se contano fino a 30 soci, 7 membri se contano più di 30 soci
- Il Consiglio provinciale di Potenza ha assunto decisione analoga
- il Consiglio regionale uscente ha deliberato che per la composizione del nuovo Consiglio provinciale ogni Assemblea di sezione dovrà eleggere due componenti, indipendentemente dal numero dei soci.
Per agevolare il lavoro delle assemblee stesse, in allegato un prospetto riassuntivo delle operazioni di voto, che comprendono anche l’elezione dei delegati al Congresso regionale del 5 novembre 2017 e del delegato al Congresso nazionale del 3-5 gennaio 2018, e del numero di membri da eleggere.
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________
Operazioni per il rinnovo degli Organismi statutari

Con la predisposizione, da parte della Segreteria nazionale, di i tutti i materiali necessari per le operazioni relative al rinnovo dei consigli sezionali, provinciali e regionali, la rete associativa dispone ora di tutto l’occorrente per il primo e più impegnativo passo: le Assemblee di sezione.
Tutti i materiali sono stati raccolti in tre fascicoli riguardanti le operazioni da svolgere rispettivamente a livello sezionale, provinciale e regionale.
Ogni fascicolo definisce le azioni da compiere in base al “prima”, “durante” e “dopo” lo svolgimento delle Assemblee/Consigli/Congressi nelle rispettive dimensioni associative e prevede una serie di allegati da utilizzare nell’ambito delle varie procedure previste.
In allegato:
- Fascicolo relativo alle Assemblee di sezione (materiali siglati S)
- Fascicolo relativo a Consigli provinciali (materiali siglati P) e Congresso regionale (materiali siglati R)
Tutti modelli possono essere fotocopiati o scaricati in formato digitale dal sito nazionale (www.aimc.it) nell’area dedicata al XXI Congresso nazionale. È possibile inviarli al Centro nazionale via fax, e-mail o a mezzo posta.
Alla segreteria nazionale e alle varie dimensioni associative, secondo quanto indicato di volta in volta, devono essere inviati unicamente i verbali relativi alle operazioni di voto, le mozioni o le proposte di modifiche statutarie eventualmente elaborate.
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________
Approvato il Regolamento per il rinnovo degli organi statutari

Dal Consiglio nazionale del 4 marzo 2017 un altro “tassello” dell’iter verso il XXI Congresso nazionale: il Regolamento per il rinnovo degli organi statutari.
Occorre dedicarvi la dovuta attenzione, prima di avviare le procedure previste nel cronogramma, perché anche gli aspetti a prima vista “burocratici” contribuiscono a dare sostanza alla democrazia associativa.
Come di consuetudine, la modulistica sarà fornita dal Centro nazionale.
Scarica qui il Regolamento
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________
Licenziato il Documento di riflessione per il dibattito precongressuale

L’approssimarsi della celebrazione del XXI Congresso nazionale richiede, sin da ora, di progettare e pianificare assemblee di sezione, consigli provinciali e congressi regionali, ma soprattutto richiede di avviare un serio dibattito precongressuale. Il Documento di riflessione, predisposto dall’apposita Commissione consiliare e discusso durante il Consiglio nazionale del 4 marzo 2017, può diventare sussidio utile a favorire la sintonizzazione di ogni socio sul tema congressuale, in modo da contribuire personalmente ad arricchire la riflessione stessa attraverso la Mozione che alla fine delle operazioni di rinnovo degli organi statutari, ogni realtà associativa locale farà pervenire al Centro nazionale. Proprio e soltanto se le Mozioni provenienti da tutta la rete associativa saranno il contributo sostanziale per la stesura del documento d’ingresso al XXI Congresso, avremo un documento autentica voce dell’AIMC.
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________
Primi passi di Congresso
Un cammino da progettare

Due deliberazioni del Consiglio Nazionale AIMC hanno dato avvio al cammino che porterà al XXI Congresso Nazionale dell’Associazione.
Nella seduta dell’ 1-2 ottobre 2016 si è sciolto il nodo fra Congresso straordinario e ordinario ed è stata decisa la data del Congresso ordinario: 3-4-5 gennaio 2018.
Nella seduta del 17 dicembre 2016 è stato definito il titolo: AIMC, memoria e futuro. Periferie e frontiere dei saperi professionali e si è decisa l’articolazione del documento precongressuale, che sarà approvato nella seduta di marzo.
L’AIMC si pone in cammino, sulla scia di quanto affermato nel Preambolo allo, Statuto: “Vivere la complessità del tempo è, per l’Aimc, continua reinterpretazione della memoria per decifrare il presente e concorrere alla costruzione di futuro con la coscienza di essere porzione di società e porzione di Chiesa”.
Non solo, dunque, un percorso di scadenze e adempimenti pur necessari, ma anche e soprattutto un cammino da progettare, da condividere, da vivere e fare vivere nelle sezioni, nelle province, nelle regioni, a livello personale e comunitario, per verificare il tratto fin qui percorso e preparare il futuro associativo.
Fissare la scansione del percorso e degli impegni che ci attendono fino al XXI Congresso può aiutare a tenere sotto controllo adempimenti apparentemente “formali”, ma funzionali alla realizzazione di una reale democrazia. Ciò che conta è vivere questi momenti non come ritualità che appesantisce la vita associativa, ma come opportunità di incontro, interazione condivisa, cammino comune, espressione di responsabile discernimento.
Tutto il cammino precongressuale è sintetizzato nel cronogramma presentato nell’inserto del n. 12/2016 de “Il Maestro”.
Clicca qui per scaricare il cronogramma.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu