2020 Gennaio - Aimc Basilicata

Vai ai contenuti

Menu principale:

2020 Gennaio

Archivio > 2020
 
Buon lavoro, Ministra Azzolina.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto-legge, pubblicato nella Gazzetta del 9 gennaio, che “spacchetta” l’attuale MIUR tornando alla separazione nei due Ministeri rispettivamente dell’Istruzione, affidato a Lucia Azzolina, già sottosegretaria al Miur, e dell’Università e della Ricerca, affidato a Gaetano Manfredi, rettore della Federico II di Napoli. Nel pomeriggio del giorno dopo i due neoministri hanno prestato giuramento nelle mani del Capo dello Stato. Si è così risolta la crisi aperta con le dimissioni del ministro Fieramonti rassegnate il giorno di Natale.
Lo spacchettamento potrebbe consentire a ciascuno dei due Ministeri di affrontare in modo più diretto le problematiche specifiche. L’esperienza di insegnamento, la militanza sindacale e il lavoro pregresso al Ministero potranno agevolare Lucia Azzolina nell’esercizio del nuovo compito cui è stata chiamata.
"Da oggi comincia un lavoro nuovo al ministero, – sono state le sue prime dichiarazioni- cambia il ruolo, aumentano le responsabilità, ma lo spirito è lo stesso: determinazione, ascolto, passione per un mondo che sento mio. E una convinzione: la scuola italiana funziona. Va migliorata, non stravolta. La scuola ha bisogno di cura, semplificazione, rapidità nelle decisioni, visione. E di concretezza".
Promettenti i primi annunci: "Lavoreremo subito ai bandi per i concorsi per la scuola dell'infanzia e primaria, per la secondaria, ordinario e straordinario, per i docenti di religione. Dobbiamo scriverne quattro. Ho già messo al lavoro la mia squadra".
Se così sarà, la scuola italiana non potrà che esserle grata.
I migliori auguri di buon lavoro dall’AIMC, Associazione professionale che ha sempre assicurato ai titolari dell’Istruzione collaborazione e leale critica costruttiva e continuerà a farlo con lo stesso spirito di servizio verso la Scuola e il Paese.
In allegato un breve profilo della Ministra Azzolina

 
Torna ai contenuti | Torna al menu