2014 Ottobre - Aimc Basilicata

Vai ai contenuti

Menu principale:

2014 Ottobre

Archivio > 2014

L’AIMC per la Buona Scuola

L’AIMC nazionale esprime le proprie considerazioni mettendo in relazione il documento La buona scuola e la Legge di stabilità 2015. Li analizza con uno sguardo rivolto alla propria elaborazione culturale e pedagogica e alla realtà quotidiana in cui si realizza il valore della scuola: ogni giorno, in ogni aula, pur nella fatica, avviene un incontro con il sapere, tra persone, tra generazioni e, in questo modo, si accompagna la crescita di bambini, ragazzi e giovani e si costruisce il futuro del Paese.
In allegato: Documento dell'Aimc nazionale


Anche l’AIMC di Basilicata interviene nel processo di consultazione e nel dibattito
- partecipando ad iniziative promosse dall’USR e interassociative.
  In allegato: - invito USR per incontri provinciali
                   - intervento della Presidente regionale all'incontro provinciale di Potenza
                   - locandina dibattito “Parliamo di scuola“ promosso dal CIDI di Potenza
- con riflessioni realizzate in alcune sezioni
  In allegato: - scheda sezione di Lagonegro
                   - scheda sezione di Matera
                   - scheda sezione di Senise

__________________________________________________________________________________________________________________________________

100 Piazze 2014 in Basilicata

Anche l'Aimc di Basilicata accoglie l'invito a realizzare idealmente un unico convegno a cento e più voci, sentendosi tutti e ciascuno coinvolti nella ricerca di alleanze valoriali per realizzare una nuova stagione di rinnovamento educativo.
Nel periodo ottobre-dicembre 2014 ci saranno nel territorio regionale varie iniziative tese a riportare al centro della discussione e del confronto fra vari soggetti le problematiche legate al futuro dei giovani, della scuola e del suo compito di costruire un mondo migliore, degli insegnanti e del loro rinnovato impegno in favore delle giovani generazioni, attivando una rete di rapporti e alleanze con scuole, sindacati, amministrazioni comunali, altre associazioni.
Saranno il nostro contributo a una prospettiva comune che valorizzi gli insegnanti e le azioni quotidiane per dare valore alla scuola.
Ne daremo mano a mano notizia su questa pagina.

27 ottobre a Policoro, presso l’IC “don Milani”
10 novembre a Chiaromonte, presso l’IC “Santa Lucia”
15 novembre a Lagonegro, presso la Ludoteca

__________________________________________________________________________________________________________________________________


Per fare la Buona Scuola ci vuole un Paese intero

Un dossier di oltre 130 pagine che presenta in sei capitoli e riassume in dodici punti il progetto del Governo per affrontare le emergenze storiche della scuola italiana, come premessa indispensabile per successive riforme strutturali, e farne "l'avamposto del rilancio del Made in Italy".

Il progetto è offerto "a tutti gli innovatori d'Italia" perché fino a novembre sia oggetto di dibattito e confronto.
L'AIMC di Basilicata apprezza il metodo dichiarato e auspica che alunni, genitori, docenti e dirigenti non vengano delusi ancora una volta con l'assunzione di decisioni a prescindere dagli esiti della consultazione.
Come Associazione di professionisti di scuola vogliamo prendere sul serio l'affermazione che chiude il dossier "per fare la Buona Scuola non basta solo un Governo. Ci vuole un Paese intero". Per questo sollecitiamo ad analizzare il documento ed a partecipare alla consultazione con l'apporto di osservazioni, sottolineatura di punti promettenti e aspetti da condividere, evidenziazione di punti di fragilità e aspetti non condivisibili, suggerimenti per azioni di miglioramento.
Il Manifesto associativo Per dare Valore alla Scuola può essere strumento utile per attivare e sostenere il confronto.


In allegato: documento La Buona Scuola

__________________________________________________________________________________________________________________________________


Per dare valore alla scuola
100 piazze 2014

Il 5 ottobre 2014 ricorre la V Giornata mondiale dell'insegnante. E' una delle occasioni più propizie per richiamare l'attenzione pubblica sul valore della scuola e della professione docente e per far conoscere diffusamente il punto di vista dell'Associazione su aspetti cruciali del sistema scuola.
Le condizioni per cui la scuola può essere ciò che l'AIMC da sempre vuole e che il XX Congresso ha ribadito in modo forte fin nel titolo, sono dette con linguaggio volutamente sintetico nel Manifesto per dare valore alla scuola, proposto appunto per 100 Piazze 2014 (cfr. l'inserto de Il Maestro n. 7-8/2014)
Futuro, professionalità, comunità, risorsa sono le quattro parole chiave che identificano altrettanti  nuclei di riflessione, a loro volta declinabili in tanti aspetti specifici: la contestualizzazione è affidata alle realtà associative locali.
L'AIMC di Basilicata non farà mancare il proprio contributo a una prospettiva comune che valorizzi gli insegnanti e le azioni quotidiane per dare valore alla scuola. Cominciamo, ciascuno di noi, con il diffondere nelle nostre scuole in Manifesto per sollecitare e animare il dibattito su alcuni dei punti prospettati. Proseguiremo con gli appuntamenti di "100 piazze 2014" che i vari nodi della rete regionale attiveranno e di cui daremo puntualmente informazione.

In allegato:
-  manifesto
-  presentazione con piste di lavoro
-  scheda per segnalare le iniziative

 

__________________________________________________________________________________________________________________________________

Zero-sei: cosa ne pensi?

L'AIMC è sempre stata in prima linea nel seguire le politiche dell'infanzia e della sua scuola. Anche di fronte al Disegno di Legge 1260 si ravvisa l'esigenza di promuovere una riflessione ad ampio raggio sul testo e sulle implicazioni operative che esso comporta rispetto ai due segmenti zero-tre e tre-sei.
Al fine di sollecitare l'approfondimento  su un intervento legislativo così rilevante, è stata predisposta una scheda essenziale per la segnalazione di idee e pareri in merito. Si tratta di uno strumento agile da poter utilizzare anche per incoraggiare la riflessività di gruppi associativi e di istituzioni scolastiche.

In allegato:
-  relazione di accompagno ddl 1260
-  testo ddl 1260
-  scheda di riflessione

Leggi i contributi di alcune sezioni dell'AIMC lucana
-  sezione di Matera
-  sezioni di Senise e Lagonegro
.  sezione Valsarmento

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu